In ABB a Dalmine vittoria della FIM CISL nelle elezioni per la RSU

In ABB a Dalmine vittoria della FIM CISL nelle elezioni per la RSU

FIM CISL vince la tornata elettorale alla ABB di Dalmine per la nomina delle RSU. Su 488 voti validi, la sigla metalmeccanica della CISL ha totalizzato 260 preferenze, eleggendo 5 delegati. Alla FIOM CGIL sono andati 166 voti, che valgono 4 delegati, mentre 1 RSU va alla UILM che ha preso 47 preferenze. In pratica, solo FIM ha aumentato voti e numero delegati rispetto all’elezione precedente.

Si tratta di un risultato che riconosce il lavoro fatto dalla squadra negli ultimi anni, andando a migliorare la posizione della FIM in azienda rispetto alle elezioni passatesottolinea Elena Scippa delle segreteria FIM CISL provinciale -. E di questo non possiamo che ringraziare lavoratrici e lavoratori assicurando che lo standard di azione sindacale che metteremo in campo sarà ancora all’altezza delle loro aspettative“.

Gli eletti per la FIM CISL sono Paolo Di Miceli (il più votato con 102 preferenze), Michele Bonetti, Marzio Grassi, Kindo Amsa e Fabio Summo. Per FIOM CGIL, Diego di Valerio, Massimiliano Silva, Falla Ababacar e Alessandro Perretta. La UILM porta in RSU Stefano Cortesi.

Potrebbe piacerti anche

Archivi

Categorie

Tags: ,

Altri post simili