Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di altri, per inviare messaggi pubblicitari mirati.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui.
Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.

Unione Sindacale di Bergamo

Venerdì, 07 Luglio 2017

Addio ai libretti al portatore. La nota di Adiconsum

E’ arrivato il momento di dire addio ai libretti al portatore, sia bancari che postali. Dal 4 luglio 2017, infatti, possono essere emessi solo libretti nominativi. Tutto ciò in virtù del Decreto legislativo 90/2017 che recepisce la direttiva europea 2015/849 sulla prevenzione dell’uso del sistema finanziario a fini di riciclaggio o finanziamento del terrorismo. Dal 4 luglio non solo non possono più essere emessi libretti al portatore, ma i libretti ancora in circolazione non possono più essere trasferiti. I vecchi libretti al portatore devono essere estinti entro il 31 dicembre 2018. Attualmente in virtù del decreto Salva Italia, sui libretti al portatore non possono essere detenuti più di 999,99 euro.